Se desideri utilizzare la modalità di avvio UEFI invece del BIOS, dovrai convertire MBR in GPT. Sebbene sia più semplice selezionare UEFI direttamente durante l’installazione di Windows, diventa complicato quando si utilizza Windows e si desidera convertire MBR in GPT senza perdere i dati.

Master Boot Record o MBR in breve e GUID Partition Table (GPT) sono entrambi stili di partizione dei computer che eseguono Windows. Ci sono diverse differenze tra i due.

MBR supporta fino a 2 TB di dimensione della partizione con un massimo di quattro partizioni primarie. MBR è un formato di partizione precedente che veniva utilizzato insieme all’avvio del BIOS.

Lo stile di partizione GPT ha la capacità di gestire 128 partizioni primarie e 256 TB di dimensione della partizione.

MBR contro GPT

Ecco un rapido riferimento a quale formato di partizione è migliore per te.

Caratteristiche MBR GPT
Capacità di stoccaggio massima 2 TB (fino a 4 TB per NTFS) Nessuna limitazione di capacità del disco
Modalità di avvio BIOS UEFI
Compatibilità Tutte le versioni di Windows e Windows Server da Windows NT a Windows 10 e Windows Server 2019 Windows 7, 8, 8.1, 10
Windows Server 2008, 2012, 2016, 2019
Sicurezza Facile da configurare senza funzioni di sicurezza Più sicuro
Sicurezza dei dati Più incline agli errori perché i record di avvio sono archiviati nella stessa partizione Meno soggetto a errori e ripristino dei dati è possibile poiché le informazioni CRC sono archiviate in una partizione separata.
MBR contro GPT

Esistono tre metodi di base per convertire MBR in disco GPT prevenendo la perdita di dati. Li descriveremo tutti di seguito. Si consiglia vivamente agli utenti di eseguire il backup dei propri dati prima di eseguire una delle seguenti operazioni per essere più sicuri.

Inoltre, assicurati che se stai convertendo il disco di sistema in GPT, la tua scheda madre dovrebbe essere in grado di supportare la modalità di avvio EFI/UEFI.

Converti MBR in GPT usando l’utility Diskpart

Il primo metodo consiste nell’usare semplicemente Diskpart. Diskpart è la sostituzione di fdisk ed è stata inclusa come utility nei sistemi operativi Windows da Windows 2000. Consente il partizionamento del disco dalla riga di comando e può essere utilizzato per convertire facilmente MBR in partizione GPT senza alcun rischio per i dati. I passaggi per questo sono i seguenti.

Annuncio pubblicitario

  1. Apri la finestra di dialogo Esegui (tasto Windows + R), digita diskpart e fare clic su OK. Questo aprirà l’utilità della riga di comando diskpart.
  2. Puoi anche aprire il prompt dei comandi durante l’installazione di Windows. Basta premere Maiusc + F10. Quindi digita diskpart e premere accedere per aprire l’utilità della riga di comando. (Questo passaggio è necessario solo se si avvia Windows da un’unità USB o DVD.)
  3. Esegui il comando elenco disco. Questo mostrerà tutti i dischi rigidi collegati al PC.
  4. Esegui il comando seleziona il disco X (X è il numero del disco MBR che vuoi convertire in GPT). Questo seleziona il disco rigido richiesto.
    Diskpart seleziona disco
  5. Esegui il comando convertire gpt. Questo convertirà il target in GPT.
    diskpart convert gpt

Converti MBR in GPT utilizzando Gestione disco

Il secondo metodo comunemente utilizzato per convertire MBR in GPT senza perdere dati consiste nell’utilizzare Gestione disco.

Anche Gestione disco è inclusa in Windows. È uno strumento grafico al contrario di diskpart.

Poiché consente la visualizzazione e la gestione delle unità disco su un PC, può essere utilizzato anche per convertire MBR in GPT senza perdita di dati. Segui semplicemente i passaggi indicati di seguito per convertire un disco MBR in GPT.

  1. Apri la finestra di dialogo Esegui (tasto Windows + R) e digita diskmgmt.msc. Questo aprirà la console Gestione disco.
  2. Seleziona il disco che vuoi convertire e poi vai al menu Azioni -> Tutte le attività -> Converti in GPT. Questo convertirà MBR in GPT.

Tieni presente che se il tuo disco è già GPT, avrai un’opzione per convertire GPT in MBR.

Un’altra cosa da notare qui è che lo strumento grafico non sarà in grado di convertire il disco di sistema (dove è installato Windows) in GPT o MBR.

Se vuoi convertire il disco di sistema, puoi usare il metodo successivo che utilizza lo strumento mbr2gpt.

Questi sono i metodi che utilizzano le utilità disponibili in Windows 10 che chiunque può utilizzare. Se desideri un controllo ancora maggiore sul processo di conversione, puoi utilizzare il Strumento MBR2GPT incluso nelle versioni successive di Windows 10, build 1703 e successive.

Questo strumento è stato progettato per essere eseguito da Windows PE (ambiente di preinstallazione), tuttavia è possibile utilizzare il comando /allowFullOS per eseguirlo dal sistema operativo completo.

Tuttavia, si consiglia di eseguirlo prima di convertire il BIOS in UEFI, in WinPE. Eventuali errori dopo che il firmware è stato convertito possono bloccare il PC fino a quando la conversione manuale al BIOS non ha esito positivo.

Poiché questo strumento è per un’attività specifica, eseguiremo un elenco di controllo prima di eseguire il comando convert, che include quanto segue: Se uno dei controlli non viene superato, il comando non verrà eseguito.

  • Partizione corrente: deve essere MBR e di un tipo che Windows 10 può riconoscere. In caso contrario, è necessario specificare la mappatura utilizzando /map.
  • Spazio richiesto dai GPT primari e secondari (16KB + 2 settori all’anteriore, mentre 16KB + 1 settore all’estremità)
  • Il numero di partizioni primarie sulla destinazione non supera 3
  • Una partizione è impostata come attiva e configurata come partizione di sistema, mentre l’archivio BCD ha un sistema operativo predefinito e che a sua volta indirizza alla partizione del sistema operativo.
  • Nessuna partizione logica.
  • Tutti i volumi hanno ID di volume validi e recuperabili con lettere di unità.

Utilizzare i seguenti comandi per eseguire lo strumento, a seconda dell’ambiente.

Se stai eseguendo lo strumento su WinPE, usa il seguente comando

mbr2gpt /convert /disk: X

X è il numero del disco che hai da diskpart

Se stai utilizzando Windows 10, usa il seguente comando

mbr2gpt /convert /disk: X /allowfullOS

X è il numero del disco che hai da diskpart

Conclusione

Ho avuto un grande successo utilizzando lo strumento mbr2gpt. Mentre i primi due metodi sono utili per convertire dischi rigidi non di sistema dallo stile di partizione MBR a GPT, mbr2gpt è lo strumento definitivo per convertire qualsiasi tipo di unità in GPT.

Esistono strumenti di terze parti come MiniTool Partition Wizard, Disk Genius, Partition Magic che possono convertire in modo semplice e sicuro qualsiasi tipo di stile di partizione.

Consiglio di utilizzare questi strumenti solo se non si utilizza l’ultima versione di Windows 10 o se si desidera utilizzare uno strumento visivo per una facile conversione senza perdita di dati.